28 Marzo 2018

Alla ricerca della tua unicità per differenziarti dai concorrenti

Categoria:  | Tag: , | Elemento: 
Come differenziarsi dai concorrenti | Alessia Savi

Non siamo la fotocopia di nessuno.

Mi capita spesso di mettermi in discussione, di cercare di comprendere quali siano le caratteristiche che mi rendono unica. Non è facile, perché l'ansia da prestazione è una bestia affamata sempre a caccia di qualcosa da mettere sotto i denti. La mia è una tigre bianca dai denti a sciabola, il corpo ricoperto da striature nere e occhi dello stesso colore. A volte, la pancia piena la tiene lontana per un po'.

So di non essere sola.

Ogni volta che mi confronto con amiche e colleghe, questo motivetto fa ritorno con la cupa sonorità da film horror: non sono all'altezza di.

Siamo in perenne competizione con il resto del mondo: a volte siamo noi a metterci in questa condizione, altre volte lo fanno gli altri e noi subiamo. Così ci spingiamo ai limiti del disumano, cerchiamo di differenziarci a ogni costo quando sarebbe più facile accettare di essere simili agli altri (e che fortuna, avere qualcuno con cui condividere il nostro sentito!).

Attenzione: ho detto simili.

Perché essere uguali, diciamolo, è impossibile

Non sto parlando di chi copia spudoratamente, di chi prende e fa copia-incolla di qualsiasi cosa: una strategia, un modello visual, un particolare tipo di comunicazione. Parlo di chi si sente inadatto davanti all'immensità del web, a chi è arrivato prima, a chi ha già detto tutto magari meglio di noi, magari in modo più approfondito, magari in modo più... stiloso.

Ci sarà sempre un prima e un dopo, un momento nel quale tutto sembra essere stato detto. È così in letteratura, nel cinema, nell'arte. Il web non è differente.

Ho passato anni a chiedermi come distinguermi dagli altri, a ricercare mirabolanti contenuti e iniziative per (di)mostrare chissà cosa. Un qualcosa che non ha mai funzionato perché:

  • non mi apparteneva;
  • non parlava al mio target ma era spesso autoreferenziale;
  • era così distante dalla codifica della comunicazione digitale che le persone non mi trovavano o non capivano cosa stavo facendo.

Alla fine è successo che mi sono disinteressata dei miei competitor, mi sono concetrata su me stessa e sono andata a spulciare il web in cerca di persone che, semplicemente, facevano le cose come piace a me. Persone che si raccontano con naturalezza, ognuna con caratteristiche uniche che trapelano da un dettaglio, da un modo di dire che si ripete, da un mondo interiore riversato sul web.

Come differenziarsi dai concorrenti

Cos'è accaduto, a questo punto? Mi sono resa conto di essere molto diversa dai miei competitor e molto vicina alle mie clienti ideali.

  • Parlo in modo semplice, non uso tecnicismi complessi e riduco al minimo la terminologia tecnica. Questo mi avvicina al mio target. Non mi interessa parlare agli addetti ai lavori, ma essere una risorsa utile per il mio target.
  • Sono attenta alla mia comunicazione online e scrivo contenuti di pubblica utilità ma con un mio stile personale. Femminile, a tratti poetico, sempre unico.
  • Ho smesso di ricercare l'unicità della strategia con il rischio di trasformarla in un'avanguardia incomprensibile. L'utente finale sceglie di comprare da noi per ciò che siamo, ma al contempo deve essere anche rassicurato a livello razionale. Come può comprare in piena sicurezza, se non capisce cosa gli stiamo offrendo?
  • Sfrutto al meglio la potenzialità degli strumenti che ho a disposizione, ma scelgo solo quelli che ritengo più funzionali al mio modo di raccontarmi. 
  • Faccio spesso riferimento ai libri che leggo, amo condividere anche riflessioni personali e mi ricordo di essere una donna. Sempre. 

Questo mi sta aiutando a tenere sempre a mente la visione del mio business, le persone con cui voglio lavorare e collaborare. Si dice che ci circondiamo di persone che, in qualche modo, sono a noi affini.

Nascondersi, sarebbe da stupidi.

Tu sai cosa ti differenzia dai tuoi competitor? 

Se questo articolo ti è piaciuto, puoi condividerlo con un'amica che ha bisogno di queste parole. E poi puoi iscriverti ad Atanor, la mia newsletter, che ogni settimana ti regala il pieno di magia. Alla tua iscrizione riceverai le chiavi di accesso alla mia libreria delle risorse gratuite. Sono i regali che ho preparato per te.

Vuoi far risplendere il tuo brand?

Albedo è il workbook ricco di suggestioni e riflessioni per rafforzare il posizionamento del tuo brand. Una mappa che costruisci passo dopo passo per non smarrirti mai. E tornare a brillare.

    Iscrivendoti ad Atanor riceverai l'accesso ad Atanor Lab, la mia membership gratuita dove ogni mese troverai nuovi contenuti ad attenderti. Leggi l'informativa completa sul trattamento dei dati personali qui. Potrai disiscriverti quando lo vorrai.

    Mi prenderò cura dei tuoi dati e non li condividerò con nessuno, e ricorda: puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento ♥

    Autore

    Alessia Savi

    Ciao, sono Alessia. Creo strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Strategie piene di ispirazione e anima, perché al centro ci sei sempre tu, con la tua energia e personalità. Nel rispetto di te. Nel mio lavoro ascolto, faccio domande, scrivo storie digitali. E non solo. Il mio mantra è #essercimeglio. Quando non mi occupo di marketing scrivo romanzi, conduco laboratori di libroterapia, mi lascio travolgere dalla bellezza in qualche museo, corro tra i prati in compagnia di Argo. Ogni storia è basata su una Verità: la nostra verità. Le parole risuonano: facci caso.
    Cerca nel blog

    Qual è il tuo elisir segreto?

    Scopri i punti di forza del tuo stile di marketing, diventa riconoscibile per essere indimenticabile. Rispondi al quiz gratuito e riceverai un piano d’azione per creare con gioia e passione un business fiorente.

    Fai il quiz

    Sono Alessia, digital strategist e facilitatrice in libroterapia umanistica. Mi occupo di strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Dove al centro, ci sei tu.

    © 2015-2024 Alessia Savi ▲ Alchimia della Parola, Digital Strategist a Parma e online - Strategie di Comunicazione e Web Marketing per donne freelance | P.IVA 02840860346 | Privacy Policy & Cookie Policy | Dream Team ♥ Web Design Miel Café Design | Foto Giui Russo | Brand Identity & Illustration Officine Oniriche | SEO La Scribacchina | Consulenza legale Veronica Scaletta | Testi – Me medesima
    bubblemagnifiercrossmenuchevron-down