Siamo quello che leggiamo

A passeggio tra i bistrot di Parigi con Holden Caulfield e un gatto di nome Gobbolino.