Essenza dell’archetipo inverno

Storytelling archetipico: la stagione Inverno come essenza del tuo brand.

Finalmente eccoci arrivate all’ultimo archetipo delle stagioni: quello dell’Inverno.

L’inverno è la stagione dei grandi oppostidove giornate di luce violenta e giorni di nebbia fitta si alternano a un ritmo lento, ma incessante. Gelo con il sole in fronte. Neve che permea ogni cosa mentre sotto terra, la vita germoglia e torna a sbocciare. Il bucaneve, emblema di questa stagione e della cocciuta determinazione della vita, ci ricorda che stiamo per rinascere. L’inverno inghiotte la fine dell’anno, è la sensazione della stagione hygge e cozy, dove tutto ci riporta all’intimità e al tepore di casa, alla gioiosa spensieratezza del Natale, delle luci, delle decorazioni che lasciano poi posto alla malinconia del Blue Monday di gennaio.

L’inverno è la stagione dello stare, del lasciare sedimentare idee, suggestioni, pensieri. Lasciarli decantare nell’atanor creativo perché possano germogliare in primavera. Simbolo dell’ingresso nel Mondo Infero, nell’Ade, nella discesa verso il Mondo di Sotto alla nuova ricerca di sé.

 

Come integrare l’essenza Inverno nella tua comunicazione

Ecco una lista di attività e consigli per immergerti nell’essenza di questa stagione che ci invita a onorare l’introspezione e la lentezza, la profondità di intenti e del conoscersi.

 

  • Sii visionaria. L’essenza Inverno si nutre – e nutre il suo pubblico – di grandi visioni, da vera regina.
  • Sii sintetica. L’inverno è la stagione dei paesaggi duri e spogli: riduci tutto all’essenziale. Il linguaggio, le parole, il visual, i canali di comunicazione scelti: tutto è ridotto al minimalismo. Ma con effetti speciali da Oscar.
  • Equilibrio è la parola d’ordine: la sostenibilità in ogni ambito per l’essenza Inverno è fondamentale.
  • Teatralità. L’essenza Inverno ama le entrate a effetto, la scenografia forte, è sontuosa e ricca di dettagli sensoriali. E, allo stesso tempo, ama che le cose accadano senza fare rumore.
  • L’essenza Inverno è una specialista. Ha un modello di business composto da poche offerte ma che la rendono unica e inimitabile.
  • Nel suo essere visionaria, è profondamente connessa alla propria visione, ai propri principi e ai propri valori. Nella comunicazione porta i propri valori e se ne fa portavoce. A differenza dell’archetipo Autunno, decisamente più battagliero, l’essenza Inverno porta avanti le proprie rivoluzioni senza stringersi attorno a una bandiera.
  • Ama l’organizzazione. Ha un metodo lavorativo collaudato, è precisa e puntuale. Struttura percorsi semplici, riesce a ottimizzare i flussi di lavoro, a mappare le tappe del suo customer journey con estrema lucidità e ogni esperienza nel suo business è fluida e senza intoppi.
  • Un tocco di metallo nella sua comunicazione è sinonimo di sfarzo e lusso. Che sia un elemento di decorazione nel suo logo o oggetti metallici all’interno delle fotografie di brand, l’essenza Inverno ama lo sfarzo e lo dimostra.
  • L’essenza Inverno ha un’anima Rock: è l’unica che può utilizzare colori come il nero e il bianco per portare al massimo la drammaticità della propria comunicazione visuale ma anche per esaltare il suo minimalismo.
  • Nella comunicazione tende a preferire contenuti di lungo periodo, sui social media è taciturna e si muove solo quando ha qualcosa di davvero rilevante da raccontare. Questo la porta a essere molto disconnessa e a fare fatica a coniugare un marketing continuativo alla sua tensione di “stare al di fuori”.
  • Non ama metterci la faccia, preferisce che ha parlare siano gli altri o i suoi contenuti. Il motivo è che l’essenza Inverno è un’introversa e ha bisogno di lunghe pause dalla rete.
  • Ha una community che l’adora, piccola e fedelissima. Il suo essere introversa la porta a coltivare relazioni forti nel rapporto uno a uno. Per questo motivo anche il suo modello di business – e la sua iper specializzazione – la portano a lavorare nel one to one a discapito del lavoro di gruppo.

Ed eccoci dunque arrivate alla fine dei nostri archetipi stagionali. Puoi rileggere ora anche i precedenti, annotare quali sono le caratteristiche che ti appartengono e creare il tuo stile comunicativo.

Lasciati ispirare dalla mia bacheca su Pinterest: buona ricerca!

 

 

 

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share