Guida all’uso di Pinterest per freelance

Perché inserire Pinterest all’interno della tua strategia di comunicazione e web marketing.

Pinterest è un motore di ricerca visuale e, al contempo, un social media “lento”, uno di quei canali in cui senza ottimizzazione SEO stai sbagliando il modo in cui esserci.

Pinterest è un canale utilizzato per progettare il proprio futuro, decidere nuovi investimenti, ricercare ispirazioni per migliorare lo stile di vita come viaggi, scoprire nuovi trend di moda, idee per rinnovare l’arredo della propria casa, ricette per tutti i gusti.

Pinterest è entrato a pieno titolo nelle nostre vite come raccoglitore di idee, grazie alla sua inossidabile formula costituita da bacheche tematiche (le board) dentro le quali raccogliere i pin (ovvero i contenuti) che le persone pubblicano su questo canale. Anche i Pin Storia sono un’eccezione (sostenibile) alle stories a cui siamo abituate, a dimostrare che la lentezza e l’innovazione online sono ancora possibili.

Pinterest non è un raccoglitore di fotografie di bassa qualità, di copyright violato sulle fotografie altrui, un luogo in cui fare spam visual per attirare l’attenzione a ogni costo.

Proprio per la sua natura di motore di ricerca visuale e di ispirazione, Pinterest è adatto a brand che si prestano a questo aspetto. Design, Moda, Life style, Beauty, brand di prodotto, Food, Travel, Home e Fai da Te sono di certo i settori più avvantaggiati.

Questo non deve scoraggiare libere professioniste con modelli di business basati sull’erogazione di consulenze, servizi o i local business. Con un po’ di creatività e un obiettivo ben chiaro in mente, chiunque può utilizzare Pinterest per raggiungere i propri obiettivi di marketing: che siano di autorevolezza, di reputazione di brand ma anche di traffico al sito web, iscrizione alla newsletter e vendita.

Perché usare Pinterest nella tua strategia di comunicazione

Pinterest può sembrare un luogo semplice da abitare ma la verità è che potrà darti risultati solo se lavori in ottica di strategia SEO, ottimizzando i tuoi contenuti e ricordando che le conversazioni si svolgono fuori da Pinterest.


Questo significa che Pinterest è un ottimo strumento per portare traffico al tuo sito web e iscrizioni alla tua newsletter ma non è un luogo adatto per creare engagement e relazioni con il tuo pubblico.

Pinterest ti permette anche di lavorare sulla reputazione del tuo brand e sulla tua unicità. Pensa a come puoi rendere il tuo profilo Pinterest una bacheca visuale della tua professionalità e trasformalo in uno strumento di marketing e personal branding potentissimo.

Come usare Pinterest nella tua strategia di comunicazione

Per utilizzare Pinterest in modo efficace per la tua strategia è fondamentale che tu conosca le basi della SEO. Su Pinterest vige la regola del principio di pertinenza: significa che più il tuo profilo sarà ottimizzato e ruoterà attorno ad argomenti molto specifici per la tua nicchia, più sarà semplice posizionare i tuoi contenuti. Se ora il tuo profilo è un contenitore delle tue ispirazioni e pubblichi saltuariamente i pin legati al tuo lavoro, sappi che la tua strategia in questo modo non funzionerà mai.

Come utilizzare Pinterest nella tua strategia?

  • Ottimizza il tuo profilo, i pin, le bacheche in ottica SEO.
  • Sii continuativa nella pubblicazione dei contenuti. Meglio una pubblicazione giornaliera di pochi pin anziché una dose massiccia (e compulsiva) di pin una volta alla settimana. Dopo tutto, parliamo di un motore di ricerca, no?
  • Ricorda il principio di pertinenza, abbandonando il pin selvaggio e riflettendo molto attentamente anche sui pin di altri profili che decidi di condividere con il tuo pubblico.
  • Su Pinterest la cura del design dei pin è fondamentale. I pin devono avere formato verticale con immagini di ottima qualità. Sperimenta, prova diversi design e stabilisci quali portano ai risultati che desideri. Osa e dai libero sfogo alla tua creatività!
  • Distinguiti dalle tue competitor. Puoi mostrare la tua personalità attraverso i tuoi contenuti, il modo in cui curi il tuo profilo, le immagini e i pin che condividi con il tuo pubblico. Fai emergere la tua unicità.

Cosa sono i Pin Storia

I Pin Storia sono dei pin multimediali, formati da video, audio, design grafici e testuali, accompagnati da note di testo che possono essere lette tramite uno swipe up verticale disponibile per chiunque.

Quali sono le caratteristiche dei Pin Storia?

  • I Pin Storia possono essere realizzati sia dall’app mobile che da desktop
  • Hanno una durata lunghissima (ovvero non scompaiono dopo le canoniche 24 ore)
  • Possono essere salvate nelle tue bacheche in modo che siano contenuti sempre cliccabili e ricercabili dagli utenti
  • Sono in evidenza nel tuo profilo (proprio come gli Highlights di Instagram) al di sopra dei tuoi ultimi pin
  • Hanno una creatività interessante con musica, effetti grafici e testali.
  • Le note possono essere inserite utilizzando un Tema Dettagliato predefinito. Attualmente i temi disponibili sono Ricetta, Attività manuali + Fai da te, Elenco vuoto.
  • Puoi scegliere titolo e tag (visibili solo a te) per categorizzare i tuoi pin storia. Puoi utilizzare un massimo di dieci tag.

Quando è il momento di utilizzare Pinterest all’interno della tua strategia?

  • Quando sei stanca dei social media veloci (non li sostituisce, ma ti permette di avere una strategia di lungo periodo e più sostenibile).
  • Quando vuoi capitalizzare i tuoi contenuti con il repurposing.
  • Quando hai molti contenuti sul tuo blog (o video su YouTube o puntate di podcast) che non riesci a condividere in modo continuativo sugli altri canali social che hai attivi.
  • Se vuoi un’alternativa a Google per portare traffico al sito web.
  • Se vuoi migliorare la tua presenza all’interno dei risultati di ricerca di Google grazie ai tuoi pin.
  • Vuoi aumentare le iscrizioni alla tua newsletter in modo sistematico e con l’aiuto di contenuti organici.
  • Se vuoi fare advertising in un luogo in cui i competitor del mercato italiano sono ancora pochi.

Ora non mi resta che augurarti buon lavoro per il restauro del tuo profilo Pinterest.

Io ti aspetto sul mio gruppo Facebook per parlare insieme dell’argomento di questo mese e mettere in pratica da subito tutti i miei consigli di comunicazione e marketing.
Ti aspetto!

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi