Ispirazioni per avere un business sostenibile come freelance

Un business sostenibile non è solo un business che lavora in ambito green o con particolare attenzione alla salute del pianeta. Un business sostenibile è, prima di tutto, un’attività in salute, che ti dà indipendenza economica e che ha basi solide su cui reggersi.

Un business sostenibile ha queste caratteristiche:

  • ti permette di sostenere il tuo stile di vita. Fatturi, hai uno stipendio e puoi reinvestire una parte di ciò che hai fatturato per far crescere la tua attività
  • non ti fa andare in burnout. Ti permette di avere tempo per te stessa, per le tue passioni e la famiglia, senza andare in sovraccarico lavorativo o in forte stress
  • ti rappresenta e per questo ti permette di lavorare con piacere, passione, dedizione e amore
  • è unico: perché dentro ci sei tu, con la tua creatività e la tua energia.
Fai crescere in modo sostenibile il tuo business

Per avere un business sostenibile quello che ti occorre è avere solide basi da cui partire. Per avere una vita sostenibile da freelance devi costruire un business sostenibile. 

Innanzi tutto, dobbiamo partire da te. Da chi sei, da quanto di te c’è nel tuo business e creare una mappa che sia una guida per avere un business come l’hai sempre sognato. 

  • Trova la tua visione di breve e lungo periodo. Ti serve per pianificare la tua attività. Può sembrarti un esercizio di immaginazione (e in parte lo è) ma è soprattutto un modo per capire cosa vuoi davvero realizzare con la tua attività, non solo dal punto di vista professionale ma anche personale.
  • Uno dei punti di contatto tra te e la tua cliente ideale sono i valori che condividete. Scoprire quali sono i valori del tuo business ti permette di capire come vuoi comunicare, in che modo vuoi lavorare ed essere così integra nelle tue scelte.
  • Hai bisogno di un modello di business sostenibile, ovvero di un’offerta (di servizi o prodotti) che ti permetta una buona organizzazione del lavoro, che ti rappresenti e con prezzi adeguati che ti diano libertà economica.
  • Ti serve una pianificazione annuale delle attività, delle entrate e delle uscite, del fatturato. In una parola? Hai bisogno di un business plan a prova di imprevisto.
  • Conosci la tua cliente ideale? Nella relazione con il tuo business ci sei tu, con i tuoi desideri e le tue competenze, e lei, con i suoi bisogni e sogni.

Adesso che hai chiare le fondamenta del tuo business, hai bisogno di una strategia di comunicazione e marketing. Perché senza promuoverti, senza raccontare cosa fai e come fai il tuo lavoro, come pensi di essere trovata online?

Dopo il primo anno, puoi iniziare a pensare alla strategia di espansione e crescita per il tuo business. Scegli in che modo vuoi aumentare il tuo fatturato, perché esistono diversi strumenti di marketing che puoi adottare per crescere e diversificare le entrate della tua attività. Ma puoi anche concentrarti per consolidare il tuo business e renderlo sempre più solido, riconoscibile e forte sul mercato.

Un business connesso al ritmo delle stagioni

La ruota dell’anno è presente in ogni cultura ed è il ciclo delle stagioni che si rincorrono nell’arco dell’anno solare.

Seguire la ruota dell’anno anche nel tuo business ti permette di allinearti al ritmo delle stagioni, a essere connessa con i cicli naturali e con la tua interiorità. Seguire la ciclicità della natura ci permette di riconnetterci con noi stesse, con una parte profonda e saggia che rispetta i nostri tempi, i nostri ritmi, che non permette ad altri di gestire il nostro flusso energetico e creativo, imparando invece a conoscere in che modo funzioniamo a seconda delle influenze che gli spicchi della ruota hanno su di noi.

Poco a poco, prestando attenzione ai dettagli esterni, riusciamo ad ascoltare i messaggi del nostro corpo, della nostra energia mentale, creativa e spirituale che variano a seconda degli influssi astrologici dei pianeti (se ci credi) ma anche a seconda delle stagioni che si rincorrono durante l’anno solare.

Ecco come puoi lavorare in modo intuitivo sul tuo business, riconnettendoti al ritmo delle stagioni.

Alessia Savi, risorse per creare un business sostenibile
Organizzazione e pianificazione sostenibile
Ispirazioni per un business sostenibile

Nel mio lavoro non porto solo mia esperienza come digital strategist, ma la mia intera esperienza di vita. Per me è normale parlare di marketing e al contempo fare esempi presi dalla letteratura contemporanea, utilizzare strumenti intuitivi che supportino le analisi dei dati, mettere la creatività e la mia visione spirituale a servizio del mio lavoro.

Ci sono strumenti semplici che possono portare grandi benefici al tuo business, e sono quelli che ti permettono di nutrirti di bellezza, di giocare, di utilizzare muscoli che non sono solo intellettivi ma immaginifici, suggestivi e profondi. Come solopreneur il tuo business è connesso a te in modo molto intimo: non puoi concentrarti solo sul lavoro senza pensare anche a te stessa e alla tua crescita personale.

  • Il journaling è la mia stanza della beatitudine e una delle mie forme di meditazione. Tenere un diario mi aiuta a restare in contatto con me stessa, radicata e in ascolto delle mie emozioni. Non si tratta di avere un diario curato nei minimi dettagli, dalla scrittura perfetta e con decine di stickers. O meglio, puoi inserire anche questo aspetto (io lo faccio, per esempio) ma è una parte minima di ciò che accade tra quelle righe scritte a mano, sempre in calligrafia differente. Puoi anche tenere un diario per il business per aiutarti a restare connessa con la tua visione e non perdere la bussola.
  • Ho molti rituali nel mio business, che mi permettono di restare connessa con il mio intuito. Uno, che ho fatto per diversi anni, è quello della creazione della tua vision board, per supportare la mia visione per l’anno. Ora ho un pratico diario della visione, qualcosa di un po’ diverso ma che è ciò che mi serve in questo momento del business. Se non hai mai lavorato sulla tua vision board, è il momento di farlo.
  • Ogni anno, tra ottobre e novembre, organizzo il mio business retreat. È un ritiro individuale e solitario in uno dei miei luoghi del cuore, dove mi concentro sulla revisione e la pianificazione del mio business per l’anno successivo. Puoi provare a organizzare un business retreat anche tu.
  • Nel mio lavoro utilizzo le carte oracolo, sia per me stessa che nel lavoro con le mie clienti, per avere suggestioni e stimoli creativi tutti da esplorare. Puoi capire come le carte oracolo possono essere alleate del tuo businesse capire come utilizzarle per avere nuove ispirazioni per il tuo marketing.