Coltiva la tua creatività in estate

Fai il pieno di ispirazione durante le vacanze.

L’estate è quel momento in cui tutto rallenta: le città si svuotano, le piscine si affollano, bambini e turisti si immergono nelle fontane cittadine. Chi può si aggira per casa con le fattezze di un vampiro: tapparelle abbassate, condomini silenziosi, occhiali e abiti sole-repellente, un aperitivo – no dai, si muore, facciamo un gelato? – in uno dei pochi locali che ha deciso di chiudere più avanti, quando la città si ripopola e torna ai suoi frenetici ritmi di vita.

Io ho pensato di seguire il flusso e rendere la città un posto più vivibile e umano, scegliendo di fare il carico di ispirazione in queste ultime settimane.

La creatività per il libero professionista è vitale come l’ossigeno: senza uno sguardo curioso e attento, versatile e sempre al passo con i tempi d’Oltreoceano, un business è destinato a restare nelle proprie acque stagnanti o, al massimo, a notare piccoli progressi nella propria attività. Spesso troppo lenti e distanti tra loro per rendersi davvero conto di ciò che sta avvenendo: ovvero, che siamo troppo prese dalle incombenze e dagli obblighi e non stiamo coltivando la nostra creatività.

Coltiva la tua creatività in estate | 12 idee per te

Ho pensato a una lista di attività in cui lanciarti per coltivare la tua creatività in queste ultime settimane di vacanza.

  • Crea una tua routine mattutina. Se come me sei in ritardo ancora prima di svegliarti, sappi che fare qualcosa di piacevole appena sveglia ti cambierà la giornata (a qualcuno, come Hal Elrod, l’autore di The Miracle Morning, ha cambiato pure la vita). Io non ce l’ho ancora fatta, ma sono un animale notturno e la mia creatività esplode sul calar della sera.
  • Crea i tuoi rituali personali. Cerca di comprendere qual è l’atmosfera giusta per far sbocciare le tue idee. Forse sei una di quelle persone a cui le idee migliori vengono sotto la doccia, o camminando in modo distratto verso casa o, ancora, quando stai guardando la tua serie tv preferita su Netflix, tieni sempre a portata di mano il tuo taccuino del cuore. L’importante è che tu sia in uno stato di ozio e grazia che ti aiuti a essere connessa con te stessa. Se fai fatica a staccare dal lavoro prova a fare qualche minuto di respirazione o qualche semplice esercizio di yoga (puoi iniizare con qualcosa di semplice de La scimmia Yoga, per esempio).
  • Prenditi cura del tuo corpo. Se la mente è affaticata non tarderà a farsi sentire anche il tuo corpo. Conducilo in lunghe camminate, evita il junk food a cui cedi per ridurre al massimo la pausa pranzo durante i periodi di lavoro a pieno regime, goditi colazioni lente e crea un rituale del benessere. Il trucco ogni mattina, lo scrub una volta a settimana, la crema idratante dal tuo profumo preferito che asseconda il tuo stato d’animo.
  • Dedicati a un’attività rilassante in cui la mente è libera di vagare, come colorari gli attualissimi color book oppure dedicarti al planning (conosci le ragazze di Paperness?), in modo che anche la decorazione della tua agenda faccia parte della tua routine settimanale e mensile.
  • Scrivi alcune pagine di diario ogni giorno. Io utilizzo il One Line a Day come diario per ringraziare delle cose belle. Sono un paio di righe e la soddisfazione e l’appagamento sono inaspettati.
  • Parti per un viaggio in solitaria. Va bene anche un week end fuori porta per dedicare un po’ di tempo a te stessa immersa in attività che ami. Percorsi enogastronomici, le coccole di una spa e delle terme, spingersi in qualche luogo immerso nella Natura per fare escursioni in alta quota oppure organizzarti per partecipare a un corso a cui tenevi particolarmente ma di cui continui a non capire l’utilità per il tuo lavoro. Sappi che nessuna di queste cose all’apparenza è utile per il tuo lavoro, ma è invece indispensabile per risvegliare la tua creatività addormentata, messa a dormire ad acqua e pane raffermo nei mesi invernali per poter foraggiare il dovere.
  • Leggi un libro in un giorno. Quando ti rilassi in piscina o in fiume, segui i consigli di Francesca nella sua rubrica #librididomenica su Instagram propone romanzi da leggere in una giornata.
  • Fai gli esercizi creativi del Quaderno delle Ispirazioni di Valeria. Se vuoi scrivere tenendoti lontano dal tuo business puoi invece tentare l’impossibile impresa dell’eserciziario 642 idee per scrivere. 
  • Impara una parola nuova ogni giorno e studia il suo significato. Puoi leggere quelle proposte da Una parola al giorno o, se sei una fanatica dell’etimologia come me, puoi leggere L’Etimologico, scritto da Alberto Nocentini. Imperdibile.
  • Scegli un argomento e, ogni giorno, trova un articolo online da leggere su di lui per approfondirlo in ogni suo aspetto.
  • Coltiva il tuo intuito e la tua spiritualità. In ogni città esistono cerchi di donne la cui base sono la sorellanza e lo scambio reciproco di esperienze. Se ti interessano i tarocchi puoi affidarti all’intuito con Manuela Angelini e a Nike Spalletti Pinotti se vuoi esplorare la sacralità del quotidiano.
  • Se cerchi altre libere professioniste con cui confrontarti puoi iscriverti alla Rete al Femminile della tua città o mettere un annuncio sul gruppo Facebook delle #socialgnock.
  • Scegli un mentore straniero. Qualcuno che faccia il tuo lavoro – ma anche no – ai massimi livelli e lasciati ispirare da lui per creare qualcosa di nuovo per l’autunno/inverno. Le mie mentori del cuore le trovi nella mia pagina delle Ispirazioni per freelance.

 

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
Share
Tagged in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi