Lughnasadh: il raccolto del tuo business

Festeggia i successi del tuo business.

Lughnasadh è una delle festività celtiche legate al Fuoco e rappresenta il sacrificio di questo periodo in cui la Natura, al culmine della sua esplosione, offre i propri frutti prima di addormentarsi. Nell’arsura d’agosto, Lughnasadh porta alla riflessione per il futuro, ci suggerisce di accettare i cambiamenti e di portare la nostra vita a un livello superiore di creatività, per affrontare al meglio l’autunno e, con lui, l’anno che verrà.

Ci hanno insegnato a essere umili, a nascondere i nostri successi perché non è educato, a sminuire il nostro lavoro perché le persone di successo, in Italia, non piacciono a nessuno.

Mi piacerebbe che non fosse così, che le persone potessero sorridere fiere di ciò che hanno ottenuto senza incontrare sguardi carichi d’invidia – no, non quella buona, rarissima, che ti sprona a migliorare – ma l’applauso sincero di chi le circonda. Come Paola Fantini, che nel suo Vivaio delle Stelle ci propone di condividere i nostri successi del giorno (#successodelgiorno). 

A Lughnasadh assapora il raccolto del business.

Lughnasadh e il raccolto del tuo business

A Litha hai festeggiato il successo del tuo business: con l’aiuto del fuoco di Lughnasadh puoi abbandonare ciò che non ti soddisfa e immettere nuova energia nel tuo business festeggiando i tuoi successi.

  • Getta dei chicchi di grano in un vaso, e piantali: lascia andare, con loro, tutte le negatività accumulate in questi mesi, e affidale alla Terra come germogli per un futuro più leggero.
  • Rivedi le tue finanze: il tuo conto in banca si è allegerito o sta crescendo? Controlla le spese sostenute in questi mesi e scegli di eliminare le voci di spesa inutili, tipicamente ossessivo-compulsive e dettate dalla smania di accumulo senza un sentito desiderio.
  • Controlla quali spese hai affrontato per il tuo business (attrezzatura, materie prime, cancelleria, corsi, abbonamenti) e valuta se davvero servono alla tua attività o se sono soldi che puoi reinvestire altrove.
  • Verifica l’andamento delle statistiche dei tuoi canali social, della tua newsletter e Google Analytics dall’inizio dell’anno.  Quali social sono cresciuti e in che proporzione? Quali hanno ristagnato? Il tuo sito web ha avuto una crescita di visite? Il tempo di permanenza sulle tue pagine è migliorato?
  • Fai una mappatura di almeno dieci clienti con cui desideri collaborare e appendila nel tuo studio.
  • Ripensa ai tuoi successi e regalati una giornata di puro relax al mare, in montagna o in una spa. Te lo meriti.
  • Leggi un libro magico sulla creatività.
  • Leggi storie di persone di successo che possano ispirati (ogni mese su Atanor ti racconto la storia di qualcuno di molto speciale, come Joy Mangano).
  • Regalati un mazzo di girasoli con cui decorare il tuo studio.
  • Mangia pane speziato.
  • Ringrazia per ciò che hai ricevuto sino a oggi e pensa a un piccolo omaggio da offrire alle tue clienti più affezionate.
  • Puoi purificare il tuo studio bruciando salvia bianca o lasciando macerare nell’acqua erbe solari come rosmarino, alloro e lavanda.

Che sia un buon raccolto, ricco e pieno di soddisfazioni! Se vuoi proiettare la magia di questo giorno a settembre, puoi iscriverti a Fiori tra i capelli, il corso gratuito pensato insieme a Cecilia Lattari per aiuarti a creare il tuo piano editoriale e godere di questo appuntamento con il tuo business.

La Ruota dell’anno raccoglie 12 mesi di ispirazione per la tua newsletter e puoi averla, insieme ad altri regali che ho preparato per te, iscrivendoti ad Atanor.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Tagged in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi