23 Agosto 2023

Come preparare un lancio di successo

Categoria:  | Tag: , | Elemento: 
Come preparare un lancio di successo

Un lancio per raggiungere le clienti ideali e i tuoi obiettivi

Cosa devi fare per lanciare un servizio o un nuovo prodotto con successo, senza disperdere le energie?

  1. Ricerca di mercato e studio dell’offerta.
  2. Creazione del piano marketing per il lancio e dei materiali.
  3. Il lancio, con l’apertura dei carrelli e la promozione sui canali definiti nella strategia.
  4. Analisi dei dati durante il periodo e alla chiusura.

Ogni fase del lancio è un tassello che sostiene la tua strategia di marketing. Si parte dalle fondamenta come il lavoro sull’offerta e la scelta del pubblico giusto per arrivare in cima: le vendite e le clienti felici di averti scelto.

Prepararsi al lancio per non cadere

Per organizzare un lancio di successo serve tanta preparazione. Alle mie clienti consiglio di iniziare con 4-6 mesi di anticipo, per mettere tutta la cura possibile nei dettagli che faranno la differenza per le clienti e il tuo fatturato.

L’OFFERTA

Partiamo dall’offerta: qual è l’unicum del tuo servizio? Perché la cliente dovrebbe scegliere te e quello che le offri?

Pensa al posizionamento del tuo brand e alla proposta di valore. Esci dalla bolla, fai una ricerca di mercato per osservare l’offerta delle tue concorrenti. Chiediti in che modo puoi differenziare il servizio rendendolo “tuo” e perfetto per le persone con cui vuoi lavorare.

Indaga le modalità di erogazione del corso, i bonus, i desideri nascosti della cliente ideale. Riprogetta il tuo servizio e individua i messaggi chiave da comunicare al tuo pubblico durante il lancio.

L’OBIETTIVO ECONOMICO

  • Quali risultati desideri raggiungere con il tuo lancio?
  • Qual è il fatturato o il volume di vendita minimo da raggiungere per non essere in perdita?
  • Quanto è importante questo lancio per il tuo fatturato annuale?
  • Qual è il risultato di cui saresti pienamente soddisfatta, quello che consideri un grande successo?

Definisci sempre l’obiettivo economico del lancio e tieni traccia dei costi sostenuti per la preparazione e la gestione della tua campagna.

Se hai previsto azioni come una campagna di advertising o un programma di affiliazione, stabilisci il ritorno sull’investimento desiderato e le metriche che ti aiutano a monitorare il progresso durante il periodo del lancio.

IL PIANO MARKETING PER IL LANCIO

Definita l’offerta e il tuo obiettivo economico arriva il momento di capire come intendi raggiungerlo. Crea il piano marketing del tuo lancio con:

  • Canali di promozione da utilizzare per l’acquisizione di lead e la promozione del nuovo servizio. Indica per ciascuno in quali fasi verranno attivati, per quale segmento di pubblico e con quale obiettivo.
  • Contenuti gratuiti associati al lancio.
  • Tempistiche del lancio. Apertura e chiusura dei carrelli, date importanti durante il periodo promozionale (appuntamenti dal vivo, scadenza dei bonus o degli sconti), periodo di distribuzione dei freebie per l’acquisizione di nuove potenziali clienti.
  • Calendario editoriale del lancio con i contenuti per generare curiosità e aspettativa nel pubblico, rafforzare l’autorevolezza di brand e promuovere direttamente l’offerta.

Bonus: crea una lista di attesa per le persone incuriosite dagli indizi che lascerai sui social o in newsletter.

LA CREAZIONE DEI MATERIALI

Per non arrivare stremata all’apertura delle vendite, prepara in anticipo i materiali che ti serviranno:

Durante il lancio dovrai dedicare tutte le tue energie alla promozione. Dovrai essere presente per la tua cliente ideale, rispondere alle domande e contagiare le persone con il tuo entusiasmo.

Se hai tutto pronto, sarà più semplice gestire il turbinio delle giornate di vendita e riuscirai anche a goderti il momento.

Strategie di lancio: quale sarà la tua?

Per lanciare un prodotto o un servizio ottenendo dei risultati, devi avere un pubblico a cui proporlo. Ci sono strategie differenti che puoi usare, coinvolgono pubblico caldo come le iscritte alla lista d’attesa ma anche pubblico freddo come i nuovi follower o lead ottenuti dai social.

La differenza tra il pubblico caldo e il pubblico freddo è il livello di conoscenza del tuo brand e della proposta di valore.

Le persone che ti seguono sulla newsletter o iscritte alla lista d’attesa sono il tuo pubblico più caldo. Hanno già esplorato il tuo universo e sono consapevoli del potere trasformativo che offri con il tuo lavoro. Quindi la strategia di lancio mirata a questo tipo di pubblico può avere un focus maggiore sull’ispirazione e il desiderio.

Il pubblico freddo acquisito sui social o tramite campagne di advertising invece ha bisogno di essere guidato per comprendere che la persona giusta a cui affidarsi sei proprio tu.

Nei contenuti per un lancio di successo con un pubblico freddo ci deve essere spazio per l’informazione e l’educazione della cliente. Senza dimenticare che anche queste persone hanno bisogno di ispirazione e di intravedere le opportunità che si apriranno davanti a loro quando sceglieranno di lavorare con te.

Cosa serve per un buon lancio

Per organizzare e gestire un lancio di successo devi creare un ecosistema di contenuti a sostegno dei tuoi obiettivi.

Con l’attenzione degli utenti e la copertura dei contenuti sui social ridotta all’osso, devi trovare il modo di accendere l’entusiasmo delle clienti ideali, intercettandole mentre scorrono distratte il feed.

Puoi farlo proponendo contenuti ricchi di personalità che mettono in luce il tuo approccio e disseminando incentivi e sorprese per la tua community di fedelissime.

  • Anticipazioni e spoiler a volontà. Il pubblico ha bisogno di tempo per capire che ha bisogno di te e della tua offerta, valutare l’investimento, decidere di fidarsi.

    Il tuo piano marketing per il lancio è già pronto. Non ti resta che iniziare a parlare presto delle novità in arrivo, variando il taglio e il punto di vista dei contenuti. Per portare le clienti ideali dietro le quinte con briciole digitali che le stimolano a farsi le domande giuste e arrivare pronte al giorno di apertura delle iscrizioni.
  • Un contenuto gratuito per incuriosirli tutti. Ormai le persone si sono abituate alle dinamiche del lancio. Se non comprendono subito qual è il valore della tua offerta per loro perdono interesse e tu resti a parlare in una stanza vuota.

    Crea un lead magnet di valore per accendere la curiosità del pubblico e coinvolgerlo nel lancio offrendo subito qualcosa che le porterà a fare un passo avanti verso il loro desiderio. Il resto del viaggio potranno farlo insieme a te, grazie al servizio o prodotto che hai creato per loro.
  • Un funnel di vendita via email o più di uno, se nella tua strategia di marketing per il lancio hai previsto di coinvolgere pubblico caldo e pubblico freddo. Non troppo lunga o densa, per non far sentire la cliente ideale sotto assedio, ma con tutto ciò che serve per arrivare alla conversione.
  • Bonus. Aggiungere dei contenuti extra al lancio non è obbligatorio ma può far nascere nelle clienti ideali la spinta del desiderio. Gli unici limiti agli incentivi all’acquisto sono la tua fantasia, la sostenibilità economica del regalo e la rilevanza per le clienti ideali.

    Tra i bonus più apprezzati per il lancio di servizi e prodotti trovi sconti, masterclass dal vivo o registrate, sessioni di mentoring aggiuntive, workbook e materiali di lavoro pratici.
  • Contenuti per gli indecisi. La tua cliente ideale si è iscritta alla lista di attesa, ha aperto tutte le mail della sequenza, seguito il tuo webinar dal vivo, visitato quattro volte la sales page, inondato di cuori il tuo feed Instagram. Però non acquista. Che fare?

    Puoi creare una sequenza di follow-up con email dedicate che superano le obiezioni e mostrano nel concreto cosa otterrà con sneak peek e le testimonianze di chi ha già lavorato con te. O proporre un downgrade come un videocorso che copre gli argomenti del percorso di gruppo, con un supporto più limitato e un prezzo più basso.

L’analisi dei dati per amplificare l’impatto del tuo lancio

Come puoi capire se la strategia di marketing per il tuo lancio sta funzionando? Monitorando i KPI e le metriche che svelano la reazione del pubblico ai contenuti che stai proponendo.

  • Tassi di conversione dei freebie. I contenuti gratuiti associati lancio stanno facendo un buon lavoro? Se il freebie non converte, la lista degli interessati al tuo nuovo servizio non cresce.
  • ROI delle campagne ADV. La tua strategia di advertising su Instagram o Facebook per ampliare il pubblico del tuo lancio sta funzionando? Quanti lead stai ottenendo e qual è il costo di acquisizione?
  • Tassi di apertura e coinvolgimento per il funnel email. La tua sequenza email ispira le persone a comprare? Offre tutte le informazioni che servono alla cliente ideale per decidere? Gli incentivi come sconti e bonus stanno funzionando?
  • Risultati sui social media. Le persone che ti seguono si stanno spostando verso la newsletter o la lista di attesa per saperne di più del tuo nuovo servizio? I contenuti educativi sull’argomento del tuo prossimo corso generano conversazioni e interazioni oppure cadono nel vuoto?
  • Tasso di conversione della lista d’attesa. Le persone iscritte alla lista d’attesa sono il tuo pubblico più caldo. Come stanno accogliendo la tua novità?

Tante freelance al primo lancio osservano i dati solo alla chiusura del carrello oppure guardano solo il fatturato della promozione. Invece bisogna analizzare i dati durante tutto il periodo del lancio e anche prima, quando inizi a disseminare contenuti-spoiler e anticipazioni.

Con queste informazioni puoi valutare l’impatto delle azioni di marketing programmate e, se i risultati non sono quelli che speravi, attivare un piano per migliorarli. Prima che sia troppo tardi.

Sogni un lancio su misura per la tua cliente ideale?

Possiamo lavorarci insieme con Talismano: un percorso di tre mesi in cui ti accompagno passo dopo passo nella creazione della tua strategia di lancio ispirata per raggiungere i tuoi obiettivi.

Vuoi creare la tua strategia di marketing sostenibile?

Parti dal tuo brand e dalla relazione con la tua cliente ideale. Individua l'obiettivo di marketing da raggiungere. Scegli i contenuti che valorizzino la tua personalità e la tua natura. E, infine, monitora i risultati. Citrinitas è il workbook che ho creato per guidarti passo dopo passo nella tua strategia.

    Iscrivendoti ad Atanor riceverai l'accesso ad Atanor Lab, la mia membership gratuita dove ogni mese troverai nuovi contenuti ad attenderti. Leggi l'informativa completa sul trattamento dei dati personali qui. Potrai disiscriverti quando lo vorrai.

    Mi prenderò cura dei tuoi dati e non li condividerò con nessuno, e ricorda: puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento ♥

    Autore

    Alessia Savi

    Ciao, sono Alessia. Creo strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Strategie piene di ispirazione e anima, perché al centro ci sei sempre tu, con la tua energia e personalità. Nel rispetto di te. Nel mio lavoro ascolto, faccio domande, scrivo storie digitali. E non solo. Il mio mantra è #essercimeglio. Quando non mi occupo di marketing scrivo romanzi, conduco laboratori di libroterapia, mi lascio travolgere dalla bellezza in qualche museo, corro tra i prati in compagnia di Argo. Ogni storia è basata su una Verità: la nostra verità. Le parole risuonano: facci caso.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Cerca nel blog

    Qual è il tuo elisir segreto?

    Scopri i punti di forza del tuo stile di marketing, diventa riconoscibile per essere indimenticabile. Rispondi al quiz gratuito e riceverai un piano d’azione per creare con gioia e passione un business fiorente.

    Fai il quiz

    Sono Alessia, digital strategist e facilitatrice in libroterapia umanistica. Mi occupo di strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Dove al centro, ci sei tu.

    © 2015-2024 Alessia Savi ▲ Alchimia della Parola, Digital Strategist a Parma e online - Strategie di Comunicazione e Web Marketing per donne freelance | P.IVA 02840860346 | Privacy Policy & Cookie Policy | Dream Team ♥ Web Design Miel Café Design | Foto Giui Russo | Brand Identity & Illustration Officine Oniriche | SEO La Scribacchina | Consulenza legale Veronica Scaletta | Testi – Me medesima
    bubblemagnifiercrossmenuchevron-down