side-area-logo

Imbolc: la luce per il tuo business

Come onorare il ritorno della Luce.

Imbolc è la festività del 1 febbraio, conosciuta dai cattolici come festa della Candelora. Dopo la morte simbolica di Samhain e il passaggio della Soglia a Yule, Imbolc ci riporta alla vita.

Imbolc, per i Celti, è una delle festitivà del fuoco ed è il momento in cui la Natura si risveglia, una festività dedicata alla Luce, alle candele, alla guarigione, alla creatività e alla forgiatura. L’aria è frizzantina, i bulbi iniziano a rompere la terra, alcune piante iniziano a mostrare timide gemme tra i rami spogli. È il momento in cui le ore di luce si stiracchiano su quelle della notte, in cui il nostro corpo ci richiede attenzione e movimento, perché le energie si destano e sentiamo il bisogno di uscire dal torpore invernale.

Imbolc è un ottimo momento per gettare le basi per i tuoi nuovi progetti, per fare chiarezza su ciò che davvero vuoi mantenere nella tua vita e ciò che vuoi cambiare. Ad Imbolc puoi allinearti con i tuoi desideri più autentici.

L’energia di Imbolc per il tuo business

  • Imbolc è l’inizio dell’attività anche per il nostro business, il momento in cui possiamo rivedere il nostro planning annuale per controllare se i desideri messi su carta qualche mese fa ci rispecchiano ancora. Se non l’hai ancora fatto, puoi lavorare in questo giorno speciale al tuo planning (ti ho già parlato del business model e del business plan).
  • Puoi accendere candele bianche nel tuo studio, simbolo di luce e stimolo alla creatività (Michela di Spazi Fluidi ci ha parlato dello studio per i creativi secondo il Feng Shui).
  • Puoi meditare sui significati della festa osservando la fiamma della tua candela. Pensa al tuo bisogno di purificazione, alla necessità di abbandonare ciò che non ti piace più, alle nuove cose che vuoi portare nella tua vita.
  • Purifica il tuo studio (e, se lo desideri, l’intera casa) facendo le pulizie e bruciando incenso di salvia bianca o uno smudge stick di erbe medicinali.
  • Liberati delle questioni in sospeso. Un pagamento che tarda ad arrivare, una situazione complessa con qualche collaboratore o, se sei dipendente, con il tuo capo. Lascia scivolare via le zavorre. Quando lo fai, pensa di lasciarle andare lungo un corso d’acqua limpida: sarà catartico.
  • Se non l’hai ancora fatta, puoi creare la lista dei tuoi desideri da realizzare per il nuovo anno. Puoi seguire il metodo dei 101 desideri.
  • Dedicati alla tua creatività. Puoi trovare diversi consigli su come coltivare la tua creatività e allenarti al pensiero creativo con i 5 libri consigliati in questo articolo.
  • Scrivi sul tuo diario una pagina che ha come tema “Questo è l’anno in cui capirò cosa voglio davvero.”
  • Scrivi una lettera d’amore al tuo business. 
  • Prepara il terreno per i tuoi desideri e pianta alcuni bulbi di cui ti prenderai cura durante i prossimi mesi. Sarà un modo per ricordarti l’impegno verso la felicità che hai preso nei confronti di te stessa.

Tu come festeggerai Imbolc? Raccontamelo su Instagram!

 

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
Share
Tagged in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi