18 Ottobre 2023

La strategia Oceano Blu per innovare il tuo business

Categoria:  | Tag: , , | Elemento: 
Strategia Oceano blu per il tuo business freelance

Crea il tuo Oceano Blu per un business innovativo e ispirato.

Quando nel 2005 esce il libro Strategia Oceano Blu, i suoi autori diventano eroi. Propongono una rivoluzione nel modo di pensare il management aziendale, un modello che non si basa sulla competizione ma sulla creazione di valore e sull’innovazione.

Gli oceani rossi sono mercati saturi in cui freelance e aziende cercano di farsi strada mediando tra costo e valore o puntando sulla differenziazione.

Gli oceani blu sono incontaminati. Mercati creati intercettando le domande sopite del pubblico o i desideri che ancora non sono stati espressi. Spazi in cui la concorrenza non c’è (ancora) perché prima non esistevano.

Tu in quali acque vorresti navigare?

Vediamo la strategia Oceano Blu e cosa significa innovazione del valore

Il modo migliore per battere la concorrenza è smettere di provare a battere i concorrenti.

- W. Chan Kim e R. Mauborgne

La Strategia Oceano Blu è dirompente perché supera i confini dei mercati esistenti. Non osserva la concorrenza per batterla sul tempo con strategie di marketing aggressive. Non usa la leva della convenienza per bilanciare un livello di valore confrontabile.

Il centro della strategia è mettere in discussione il modello di business e la proposta di valore per creare qualcosa che prima non c’era e avvicinare un nuovo gruppo di clienti.

L’innovazione del valore si sviluppa in cinque punti chiave:

  • Esplorare le possibilità guardando oltre i confini tradizionalidel mercato, del settore o della nicchia. Indagare i mercati tangenti e le possibili connessioni.
  • Eliminare i fattori di competizione intercettando desideri e bisogni latenti o creandone di nuovi.
  • Elevare l’esperienza della cliente ideale concentrandosi su ciò che ha valore per lei.
  • Strutturare un modello di business sostenibileriducendo i costi per poter investire nella creazione di valore.
  • Creare qualcosa che il mercato non ha mai offerto.

L’esempio cardine usato nel libro è il caso Cirque du Soleil. In un periodo di stagnazione dell’industria circense, Cirque su Soleil ha creato un oceano blu che ha conquistato il cuore di milioni di persone.

In che modo ci è riuscito?

  • Supera il modello del circo itinerante. Cirque du Soleil sceglie di esibirsi in sedi fisse sfavillanti. Gli spettatori non aspettano più che il circo arrivi in città ma vanno nelle sedi degli spettacoli come si va a teatro.
  • Elimina i fattori critici. Negli anni Ottanta la sensibilità delle persone verso il benessere degli animali cambia. Molti spettacoli circensi vengono criticati per l’impiego di animali, per le condizioni in cui viaggiano o vengono addestrati. Cirque du Soleil sposa la causa dei diritti degli animali e crea un format di spettacolo circense senza animali.
  • Crea un concept di circo artistico. Meno siparietti comici e più danza, musica raffinata, costumi strepitosi, storytelling.
  • Riduce i costi eliminando prodotti in concessione e l’ingaggio di artisti famosi. In questo modo ottiene anche un altro vantaggio: l’unica stella a brillare sotto i riflettori del Cirque du Soleil è la sua compagnia di artisti.
  • Eleva i suoi valori. Cirque du Soleil è arte, eleganza, cultura, inclusione, sostenibilità, diritti degli animali. Questo attira un nuovo target fatto di persone che amano il teatro, l’opera, la danza.

Per creare un oceano blu servono visione, creatività ma anche analisi e strategia e coraggio. Creare qualcosa di nuovo è più rischioso ma restare sempre nello stesso stagno non pone meno pericoli.

La prima fotocamera digitale fu creata da un ingegnere di Kodak nel 1975. Le analisi di mercato indicavano che la nuova tecnologia aveva il potenziale per rivoluzionare il settore. Il colosso dei rullini fotografici aveva un oceano blu davanti agli occhi ma scelse di non osare.

Perché rischiare proponendo qualcosa che avrebbe distrutto l’impero della pellicola? Fu la prima di una serie di scelte strategiche poco lungimiranti che la portarono al fallimento.

Se non c’è vera innovazione di valore, la Strategia Oceano Blu è destinata a fallire. Ti ricordi Google+? Il social network proposto da Google non è mai decollato perché non proponeva qualcosa di realmente diverso da Facebook. Non è riuscito a intercettare l’interesse del pubblico e ha dovuto chiudere i battenti.

Pensieri ed errori che limitano l’innovazione

Innovare nell’ottica di creare un Oceano Blu significa avere una strategia chiara per allineare valore, persone e profitto.

Il focus è sulle clienti ideali e su ciò che si vuole offrire, sulla riduzione dei costi per rendere il modello di business più sostenibile, sulla differenziazione basata su una proposta di valore unica.

Innovare non significa distruggere ma trasformare. Un business che esplora oceani blu si muove in maniera fluida, si rinnova intercettando i desideri delle persone, apre nuove nicchie di mercato restando allineato al core business e ai valori che lo definiscono.

Innovazione non vuol dire “dover essere i primi” o abbassare i prezzi. Gli smartphone esistevano già prima dell’uscita dell’iPhone ma Apple ha creato un Oceano Blu intercettando esigenze ancora latenti, creando il desiderio per nuove funzionalità e per il design. A un prezzo molto più elevato rispetto alla concorrenza.

Come applicare la strategia Oceano Blu per innovare il business come freelance

Cosa puoi fare in pratica per ripensare il tuo business e rinnovare la strategia di marketing in un’ottica di Oceano Blu?

FOCUS SUL POSIZIONAMENTO DI BRAND

Rifletti sul tuo modello di business e sulla tua identità. Quali talenti o risorse non stai sviluppando? Quali valori legati agli archetipi devono emergere per innovare il tuo business? Stai realizzando la tua missione o c’è qualcosa che potrebbe portarti ancora più vicina a farlo?

Pensa anche ai canali di comunicazione che utilizzi. Dovranno cambiare per sostenere la transizione all’Oceano Blu?

RIVEDI LA PROPOSTA DI VALORE

  • Quali sono i servizi di minor valore che puoi eliminare?
  • Quali caratteristiche dei prodotti possono essere elevate per offrire maggior valore alle clienti ideali?
  • Quali passaggi o processi puoi migliorare per elevare la customer experience?
  • Quali sono le attività chiave su cui si sostiene il business?
  • Cosa puoi creare di nuovo?

ESCI DALLA BOLLA

Leggi le notizie di settore per capire quali sono le novità che possono influenzare la tua attività com’è successo con l’arrivo delle IA generative. Poi espandi l’orizzonte e osserva il contesto esterno: cosa succede nei mercati vicini al tuo? Nel mondo?

ANALIZZA LA STRUTTURA DEI COSTI

Osserva i flussi di acquisizione e vendita, le forniture, i costi per i software e gli altri elementi strutturali della tua attività.

  • Quali attività e processi hanno i costi più elevati?
  • Cosa succede riducendo ed eliminando alcuni fattori di costo?
  • In che modo la riduzione dei costi influenza il valore dell’offerta?
  • Come posso creare più valore usando strumenti meno costosi o attraverso gli investimenti pianificati?

AMPLIA LO SGUARDO SULLA CLIENTE

Uno degli errori principali quando si ragiona in un’ottica di strategia Oceano Blu è concentrarsi solo sui clienti acquisiti. Osserva i segmenti di clientela per intercettare eventuali bisogni latenti ma ricorda di guardare oltre. Verso le persone che potrebbero diventare tue clienti se creassi qualcosa di straordinario per loro.

  • Su quali nuovi segmenti di pubblico potresti concentrarti?
  • Quali sono i valori che vi accomunano?
  • Quali problemi di queste nuove persone puoi risolvere?
  • Quali desideri puoi aiutarle a soddisfare?
  • In che modo puoi raggiungere queste persone? Come preferiscono comunicare? Che tipo di relazione desiderano con il tuo brand?

Vuoi una guida per navigare verso il tuo Oceano Blu?

Nel mio percorso di brand strategy per freelance lavoriamo su questo attraverso la conoscenza degli archetipi per identificare i valori da elevare e l’analisi di mercato per esplorare nuovi territori che la concorrenza non ha ancora raggiunto. Le porte di Incanto riaprono presto, scoprilo qui.

Autore

Alessia Savi

Ciao, sono Alessia. Creo strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Strategie piene di ispirazione e anima, perché al centro ci sei sempre tu, con la tua energia e personalità. Nel rispetto di te. Nel mio lavoro ascolto, faccio domande, scrivo storie digitali. E non solo. Il mio mantra è #essercimeglio. Quando non mi occupo di marketing scrivo romanzi, conduco laboratori di libroterapia, mi lascio travolgere dalla bellezza in qualche museo, corro tra i prati in compagnia di Argo. Ogni storia è basata su una Verità: la nostra verità. Le parole risuonano: facci caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca nel blog

Post Correlati

19
Giugno
2024
05
Giugno
2024
29
Maggio
2024
Perché il business non funziona come vorresti

Affrontare le difficoltà nella vita da freelance e solopreneur per avere il business – e la vita – dei tuoi sogni.

leggi Post

Qual è il tuo elisir segreto?

Scopri i punti di forza del tuo stile di marketing, diventa riconoscibile per essere indimenticabile. Rispondi al quiz gratuito e riceverai un piano d’azione per creare con gioia e passione un business fiorente.

Fai il quiz

Sono Alessia, digital strategist e facilitatrice in libroterapia umanistica. Mi occupo di strategie di comunicazione e marketing sostenibili per business al femminile. Dove al centro, ci sei tu.

© 2015-2024 Alessia Savi ▲ Alchimia della Parola, Digital Strategist a Parma e online - Strategie di Comunicazione e Web Marketing per donne freelance | P.IVA 02840860346 | Privacy Policy & Cookie Policy | Dream Team ♥ Web Design Miel Café Design | Foto Giui Russo | Brand Identity & Illustration Officine Oniriche | SEO La Scribacchina | Consulenza legale Veronica Scaletta | Testi – Me medesima
bubblemagnifiercrossmenuchevron-down