Come scrivere articoli per il blog in modo veloce

Un articolo in 60 minuti con la pianificazione.

Mi viene chiesto spesso come faccio a essere così produttiva, sempre con decine di idee per i contenuti per i miei canali e il mio blog.

Il mio alleato principale è la pianificazione, perché mi permette di sapere esattamente cosa posticipare (come in questo periodo), cosa eliminare (come in questo periodo), cosa aggiungere (come in questo periodo. L’ho già detto?). La pianificazione è flessibile, perché ti permette di avere sempre ben chiaro cosa devi fare e di spostare interi blocchi di attività e contenuti da un mese all’altro con l’eleganza di un equilibrista.

Io preparo il mio piano editoriale alla fine dell’anno, dopo aver lavorato sul business plan e aver definito lanci, attività di marketing e collaborazioni. Il mio calendario editoriale preparato a cadenza trimestrale e circa il 20 del mese, valuto se è il caso di spostare alcune attività e rivedere il calendario del mese successivo, in modo da avere tutto il tempo per organizzarmi.

In questa fase di pianificazione e revisione del calendario editoriale lavoro sulla parte di brainstorming. Scelgo gli argomenti di cui parlare (per me è facile partire dal titolo) e ricerco le fonti. In questa fase, in realtà, riesco ad avere idee per diversi mesi di pianificazione dei contenuti sia per i social che per il blog. Appunto tutti i titoli  dei miei futuri post su un foglio di Excel che utilizzo come calendario editoriale e il gioco è fatto.

Come scrivere un blog post in modo veloce

Durante la fase di planning mi prendo 5 minuti per ogni articolo che desidero scrivere e appunto idee, esempi pratici, storie, citazioni che possono collegarsi a quell’articolo. Avendo già raccolto le fonti diventa più semplice seguire questo schema per la stesura degli articoli, perché ho già le informazioni necessarie per sviluppare i singoli articoli, ovvero:

  • qual è l’argomento principale dell’articolo?
  • Cosa devono sapere le persone che lo leggeranno?
  • A quali domande risponde?

Sessioni di scrittura intensiva

Non utilizzo in modo letterale la tecnica del batching, ma semplicemente mi prendo il tempo per scrivere tutti i contenuti in un unico giorno del mese (o della settimana). Venerdì e sabato sono i due giorni in cui mi dedico al mio business: comunicazione, strategia, formazione. Inizio con lo scrivere gli articoli per il blog; poi passo ai social e infine alla newsletter.

Per me è facile lavorare sui blocchi di attività in questo modo perché mi concentro sul contenuto senza limitarmi a un unico canale – il blog – ma raccogliendo materiale e idee che ruotano attorno a un unico argomento che andrò a declinare su diverse piattaforme. Così resto focalizzata sul mio obiettivo del mese e riesco a essere molto più veloce nella scrittura. In questa fase recupero anche vecchi blog post che inserisco all’interno degli articoli come link e che riutilizzo per la condivisione sui social e per gli approfondimenti all’interno della newsletter.

I miei articoli sono piuttosto lunghi (hanno una media di 800 – 1.000 parole) e per questo motivo ho bisogno di staccare alla fine di ogni sessione di scrittura. Faccio pause brevissime tra un articolo e l’altro realizzando le immagini per il blog e ottimizzando i testi in ottica SEO, in modo da restare concentrata sui contenuti ma al contempo di ricaricare le energie per gli articoli futuri.

In genere riesco a scrivere 3 articoli in circa 4 ore di lavoro, in questo modo. Non mi concedo distrazioni (a parte una tisana dopo due ore di scrittura intensiva), stacco il telefono, non guardo le email, non apro i social.

La pianificazione dei social avviene solo alla fine della scrittura degli articoli per il blog, per evitare di cedere all’impulso di dare una sbirciata alle notifiche. Scrivere i contenuti per il mio business mi permette di lavorare a stretto contatto con la mia Creatività. Anche per te è lo stesso è una condanna?

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
Share
Tagged in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scopri come fare nella cookie policy. Cliccando sul pulsante, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi